#SOCIALIVE. AGIS E FACEBOOK A SOSTEGNO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLO SPETTACOLO

Presentato il progetto #SociaLive, promosso da Agis e Facebook a sostegno delle piccole e medie imprese dello spettacolo.

A CHI E’ RIVOLTO: Compagnie, piccoli teatri, residenze artistiche

SETTORE: PROSA- MUSICA-DANZA

PERCHE’ IL CONTEST: La pandemia ha letteralmente messo in ginocchio l’intero comparto dello spettacolo. Agis, associazione generale italiana dello spettacolo e Facebook hanno deciso di sostenere e promuovere le piccole e medie imprese dello spettacolo attraverso un contest artistico innovativo rivolto alle realtà più fragili del nostro settore. Il contest dimostra l’attenzione di Agis e Facebook verso quelle realtà che più sono state esposte all’onda d’urto della pandemia e che, a tutti gli effetti svolgono sul proprio territorio d’appartenenza la funzione vitale di antenne e centri culturali di produzione artistica.

IN COSA CONSISTE: Una commissione formata da alcune delle più importanti personalità dello spettacolo italiano valuterà la produzione artistica di spettacoli da voi inviati alla mail socialive@agisweb.it. La commissione si occuperà di selezionare le produzioni da inserire in cartellone, premiando tra queste, le 6 migliori produzioni con un contributo economico pari a €5.000. Il contest, oltre al premio in denaro darà la possibilità alle dieci produzioni premiate di utilizzare il patrocinio Facebook-Agis.

CHI PUO’ PARTECIPARE:
– Teatri con capienza massima di 500 persone
– Sale concerto con capienza massima di 500 persone
– Residenze artistiche
– Compagnie di danza
– Compagnie teatrali

INVIO PROPOSTA:
L’adesione a #Socialive andrà inviata entro le ore 18:00 del 19 maggio alla mail socialive@agisweb.it. Verrete successivamente contattati dal team facebook/agis per essere inseriti in cartellone.

COSA SERVE PER ADERIRE:
– Logotipo ufficiale in png
– Ragione Sociale e città d’appartenenza
– Contatto del vostro ufficio stampa per promozione congiunta dell’iniziativa
– Progetto dello spettacolo e/o sinossi

Per maggiori informazioni visitare il sito web a questo link.

You may also like...